Il Kikoi di Simone e Georges®

Diciamo Kikoy o Kikoi?

Entrambi i tipi di scrittura sono possibili, con Simone e Georges abbiamo scelto la versione con una "Y" alla fine, la troviamo semplicemente più divertente.

Pronunciare /kikɔj/ e non /kikwa/
(sì, abbiamo cercato la traduzione nell'alfabeto fonetico)

Spieghiamo tutto su Kikoy
tessuto kikoi
Da dove viene ?

Le origini di Kikoy

Kikoy è una parola swahili che significa "perizoma". In origine, era un pareo tradizionale realizzato e indossato esclusivamente da uomini della costa dell'Africa orientale. Esisteva molto prima che Simone e Georges avessero i loro primi denti!

Piccolo punto della cultura G: La cultura swahili è il frutto di un incontro tra influenze africane, arabe e persiane. Riunisce i diversi paesi della costa orientale dell'Africa.

Simone e Georges hanno scoperto per la prima volta il Kikoy in Tanzania, e oggi ce l'hanno fatto in Kenya vicino a Nairobi.

A proposito, dov'è Nairobi? Il nostro lookbook in Kenya

Cotone e tessitura

La realizzazione di Kikoy

Una delle caratteristiche speciali del nostro Kikoy, è la sua qualità. In ogni fase della sua produzione scegliamo il meglio per offrirti un tessuto che sia il più leggero, morbido e resistente allo stesso tempo.

  • 1. Selezione di fibre di cotone

    Il cotone è la fibra vegetale che circonda i semi delle piante di cotone. Ma non tutti i cotoni sono uguali. Per una migliore qualità, è necessario selezionare il cotone, le fibre sono le più lunghe, il più bianco e il più pulito possibile.

  • 2. Filatura di cotone

    Per passare dalla fibra di cotone grezza al filo di cotone setoso, devi prima separare le fibre l'una dall'altra, questa è l'operazione di cardatura. Ma se vuoi un filo di cotone di qualità superiore devi aggiungere un'operazione aggiuntiva: la pettinatura, che consiste nel rimuovere le fibre più corte. A Simone e Georges c'è il nostro Kikoy cotone pettinato, questa è una delle differenze importanti rispetto ad altri tessuti standard.

    Dopo aver girato, non dobbiamo dimenticare la tintura, altrimenti i disegni dei nostri Kikoys sarebbero molto tristi. Ma più desideri avere fili colorati scintillanti, più devi fare attenzione ad avere coloranti larghi tinti, in modo che i tessuti non passino al sole e non vengano lavati nella macchina. I nostri Kikoys sono rinomati per mantenere il loro colore per molto tempo. Quello di Georges ha già 12 anni ed è ancora giovane (il Kikoy, non Georges ).

  • 3. La tessitura di Kikoy

    La qualità di un tessuto non dipende solo dal filo che usi. Dipende anche dalla tessitura scelta.

    Da un lato devi guardare il numero di thread per cm2 e la grammatura. Il nostro Kikoy è tessuto con 44 fili per cm2 per una grammatura di 160 g / m2. In altre parole, è abbastanza denso da essere visto attraverso, è molto resistente e quindi durevole, pur rimanendo setoso e leggero.

    D'altra parte devi guardare la finezza dei disegni. Alcuni tessuti hanno solo uno o due colori nella trama e nella trama. In questi casi siamo un po 'annoiati. A Simone e Georges possiamo cambiare il colore di ogni filo di ordito e trama, guarda il design nella parte superiore di questa pagina per esempio. Prestiamo particolare attenzione a tutti i colori che scegliamo ai bordi dei nostri Kikoys, fa la differenza che vedrai.

kikoy di cotone
tessitura di cotone kikoy
cucire kikoy
telo mare kikoy
pareo di Kikoi
kikoy di spugna di cotone
telo mare kikoy
Convenienza

L'asciugamano Kikoy

Se facciamo un pareo con Kikoy otteniamo un Kikoy-Pareo, ed è già molto bello. Ma ciò che è ancora più magico è il Kikoy-Towel, e per questo dobbiamo solo raddoppiare il nostro Kikoy-Paréo con un asciugamano di spugna molto sottile.

Consegna standard 5 €

Gratis a partire da 200 € di acquisto

Soddisfatto o rimborsato

Rimborso al ricevimento

Pagamenti sicuri

... ... ...

Oltre 30 colori

Per tutta la famiglia